Il polo di ricerca svizzero viene sensibilmente indebolito

Con un divieto totale, radicale e unico al mondo, di tutte le sperimentazioni animali e sugli esseri umani interi rami di ricerca verrebbero paralizzati.
Immagine
Forschende sind bereits heute verpflichtet die Versuche auf ein Minimum zu beschränken

Oggi la Svizzera è uno dei poli di ricerca ed innovazione più importanti al mondo. Questo apporta un contributo importante al benessere del paese che non dispone né di risorse naturali preziose né di un grande mercato interno. Con un divieto totale, radicale e unico al mondo, di tutte le sperimentazioni animali e sugli esseri umani, interi rami di ricerca verrebbero paralizzati.

Le istituzioni e le imprese interessate sarebbero costrette a trasferire le loro attività all'estero. Il risultato: l'attrattività della Svizzera come polo di ricerca sarebbe fortemente ridotta come pure la competitività delle università svizzere sulla scena internazionale. L'iniziativa impedisce pure alle aziende di testare un prodotto all'estero ma di produrlo in Svizzera.