Conflitti con accordi internazionali

Con il divieto totale d'importazione di prodotti per il cui sviluppo sono stati condotti esperimenti su animali o su esseri umani, l'iniziativa viola gli accordi internazionali.
Immagine
Internationaler Vertragsbruch

Con il divieto totale d'importazione di prodotti per il cui sviluppo sono stati condotti esperimenti su animali o su esseri umani, l'iniziativa viola gli accordi internazionali. La violazione più importante riguarda le regole dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC): vietano la discriminazione di un prodotto i cui metodi di produzione non hanno alcun effetto sulle proprietà fisiche di esso.

Nel suo messaggio sull'iniziativa, il Consiglio federale ha mostrato che questa richiesta dei promotori vìola anche gli accordi bilaterali con l'UE e vari altri accordi di libero scambio. Con l'approvazione dell'iniziativa, la Svizzera dovrà fare i conti con le reazioni alle violazioni dei rispettivi accordi degli altri paesi che imporrebbero divieti di approvazione sui prodotti svizzeri. Il danno all'industria dell'esportazione nazionale sarebbe enorme.